Converse e The Soloist presentano la loro nuova collaborazione

Converse unisce nuovamente le forze con il visionario designer giapponese Takahiro Miyashita e il suo marchio, TheSoloist.

Nato a Tokyo nel 1973, si fa inizialmente notare come buyer di moda, quindi lancia il suo marchio Number (N)ine nel 1996, per poi cederlo nel 2009 per passare ad un nuovo progetto che gli avrebbe permesso di esprimersi con la massima libertà: TAKAHIROMIYASHITA TheSoloist, ormai noto per i suoi tagli asimmetrici e le caratteristiche uniche delle sue creazioni, le stesse qualità che troviamo nella collaborazione con Converse.

Dopo il successo delle scorse collaborazioni, Converse e The Soloist offrono una versione total white ed una total black delle Converse All-Star Disrupt, modello che reinterpreta la più famosa delle silhouette dell'azienda americana, con modifiche vistose ed accattivanti, come il tallone, che è generalmente molto più discreto, aumentando il suo volume con inserti extra in gomma.

Per quanto riguarda la tomaia, la costruzione in tela è relativamente semplice e vicina alle classiche Chuck, ma anche qui troviamo alterazioni, come la scritta stampata lungo gli occhielli per i passanti dei lacci "Hello! I am The Soloist. Since 2010", valorizzando ulteriormente il brand giapponese, la punta è rinforzata con materiali più robusti, mentre i classici loghi Converse campeggiano su un lato del collo della scarpa e sul tallone.

Le Converse All Star Disrupt CX Hi (168213C - 168214C) saranno disponibili online ed in store dal 12 Marzo.

Commenti