Trentasette anni dopo il debutto ufficiale, Terminator è pronto a tornare a Georgetown. Ma se state pensando ad Arnold Schwarzenegger ed il suo cyborg assassino allora siete fuori strada.

Le storiche sneakers in questione sono le Nike Terminator (1985) che Nike ideò per la squadra di basket dell’università di Georgetown nel 1985. All’epoca l’azienda di Beaverton era in procinto di lanciare la campagna Be True To Your School coinvolgendo alcuni dei college più famosi degli Stati Uniti. 

Nike High Terminator: la sneakers che celebra i Georgetown Hoyas 

Il progetto prevedeva la produzione di sette paia di Dunk dedicate a sette delle università più prestigiose:

  • Michigan, 

  • UNLV, Villanova, 

  • Syracuse, Kentucky, 

  • Arizona 

  • St. John’s 

Questi furono i sette atenei scelti, i cui colori avrebbero caratterizzato la tomaia della Dunk a loro dedicata. 

Da questo lavoro fu incredibilmente escluso il team dell’Università di Georgetown che proprio pochi mesi prima era diventato campione NCAA schierando tra le sue fila il futuro hall of famer Patrick Ewing.

Il motivo di tale esclusione venne presto svelato: per i ragazzi dell’ateneo di Washington non sarebbe stato previsto alcun paio di Dunk in quanto per loro era in serbo qualcosa di più grande

Nike Terminator High FB1832-001


Attraverso l’intermediazione di John Thompson, coach della squadra nonché consulente di Nike, nei laboratori di Beaverton era stato preparato un modello esclusivo per i Georgetown Hoyas

Quel modello fu la Nike Terminator High. Grazie all’iconica combinazione colori grigio/blu e la scritta HOYAS sul tallone questa scarpa rappresenta un unicum nella storia delle sneakers: insieme alle Converse Con Blue Kentucky, infatti, le Nike Dunk High Terminator sono le uniche ginniche create appositamente per un team universitario.

Nella sua versione OG, la Nike High Terminator torna in auge con logo BIG NIKE 

Oggi a distanza di quasi quarant’anni la versione OG di questo storico modello è pronta a tornare disponibile per la vendita online e non solo nei migliori retailers Nike.

Colorazione originale e logo BIG NIKE sul tallone (la versione con la scritta HOYAS era destinata esclusivamente ai membri della squadra), la scarpa si presenta nella sua versione più vicina al modello del 1985. 

“Ancora oggi è la mia scarpa preferita. Sarei disposto a pagare anche 500 dollari per averne un paio”, così Schott Free parlava delle Terminator qualche anno fa nel libro di Bobbito Garcia “Where’d you get those?”.

Per fortuna non sarà necessario pagare così tanto per poterne avere un paio ai propri piedi. 

Disponibili Online e in Store dal 17 Novembre 

Da giovedì 17 Novembre le Nike Terminator High Georgetown saranno disponibili sia in store che su urbanstaroma.com

Credits: @mister_alpha